Dissidia Final Fantasy Play Arts Kai

Dissidia_Kai.JPGSalve a tutti! Torno a scrivere portando novità tanto attese, direttamente dal mondo del merchandise Square-Enix. Tanto attese nel senso che ce lo aspettavamo da molto!
Squall, Gabranth e l’ormai immancabile Cloud, sono i soggetti della nuova serie appartenente alla collezione black label intitolata “Dissidia Final Fantasy Play Arts Kai”.
Questa volta la Square-Enix torna sul suo cavallo di battaglia regalandoci ancora una volta una serie di modellini creati secondo la sua personale ricetta, ricchi di articolazioni ben congegnate e di dettagli sorprendenti esaltati con una colorazione azzeccata! Per dimensioni e prezzo non si distaccano molto dalle due serie Kai ispirate a Final Fantasy XIII, quindi dovremo nuovamente “scucire” dal nostro portafoglio dai 35 ai 40 euro per portare a casa un modellino alto circa 25cm.
Stranamente questa volta non sembra essere stato aggiunto il suffisso “Vol.1” al titolo della collezione e questo ci fà sospettare che la collana di modelli ispirati dal titolo per PSP, è in una fase di test. In balia del mercato e delle vendite, potrebbe terminare con questi 3 soggetti opure, più probabilmente continuare a crescere attingendo dal vastissimo cast di Dissidia. Per saperlo dovremo comunque aspettare la fine dell’estate 2011, periodo in cui inizieranno ad apparire sugli scaffali e nei negozi on-line. Permettetemi infine di sottolineare la costante, continua, fastidiosa presenza di Cloud. Un personaggio (ed un videogioco) sfruttato in maniera quasi vergogonosa dal merchandise; che si ripresenta costantemente obbligando i collezionisti più radicali ad avere un numero spropositato di sue raffigurazioni, escludendo così la possibilità di veder realizzati un numero considerevole di altri personaggi amati e conosciuti della saga.
Non abbiate timore di commentare… A presto!

Dissidia Final Fantasy Play Arts Kaiultima modifica: 2011-04-21T14:34:00+00:00da highwindcid
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento